Tante bannere, tanti padrune

Autoproduzione
2000

Uscito nel dicembre del 2000 come autoproduzione, “Tante bannere, tanti padrune” è il primo lavoro discografico dei Sancto Ianne. Il disco esprime, in una dinamica sequenza tra brani originali (‘A mugliera ‘e Masaniello, Caudariello e Paese iastemmato), riletture di composizioni tradizionali ( A Muntevergine, Tammurriata all'auciello ed il Canto dei Sanfedisti) ed un brano di Erasmo Treglia (La tromba de’ zingari), un deciso senso di equilibrio tra il rispetto per l’eredità delle tradizioni popolari e l’inderogabile necessità artistica di elaborare i materiali sonori attraverso il proprio linguaggio e la propria personalità.